fantasmi veri

,

video di fantasmi

,

fantasmi a roma

,

foto fantasmi

,

film di fantasmi

,

fantasmi in italia

,

avvistamenti fantasmi

,

fantasmi veri video

,

apparizioni di fantasmi

,

fantasmi italia

,

fantasma di azzurrina

,

fantasmi d italia

,

leggende di fantasmi

,

storie fantasmi

,

foto fantasmi veri

,

film horror fantasmi

,

fantasmi a napoli

,

giochi dei fantasmi

,

fantasma azzurrina

,

leggende fantasmi

,

citta fantasma

,

fantasmi foto

,

case con fantasmi

,

racconti fantasmi

,

immagini dei fantasmi

,

cacciatori di fantasmi

,

fantasmi famosi

,

youtube fantasmi veri

,

fantasmi a torino

,

documentario fantasmi

,

libri sui fantasmi

,

fantasmi a palermo

,

castelli con fantasmi

,

you tube fantasmi

,

testimonianze fantasmi

,

fantasma formaggino

,

racconto di fantasmi

,

fantasmi a catania

,

immagine fantasma

,

castelli fantasmi

,

video fantasmi mistero

,

fantasmi storie

,

fantasmi

,

ghost hunt

,

head hunter italia

,

ghost hunter streaming ita

,

ghost hunter ita

,

effetti paranormali

,

gost hunters

,

castelli con fantasmi

,

Piacenza fantasmi

,

Bergamo fantasmi

,

Verona fantasmi

,

Ghost Tags

fantasmi veri

,

fantasmi a roma

,

esistono i fantasmi

,

storie di fantasmi

,

fantasmi in italia

,

fantasmi reali

,

fantasmi veri video

,

storie fantasmi

,

fantasmi youtube

,

film horror fantasmi

,

fantasmi a messina

,

fantasma azzurrina

,

film con fantasmi

,

fantasmi mistero

,

azzurrina fantasma

,

racconti fantasmi

,

immagini dei fantasmi

,

il fantasma azzurrina

,

documentario fantasmi

,

testimonianze fantasmi

,

racconto di fantasmi

,

tema sui fantasmi

,

storie sui fantasmi

,

immagine fantasma

,

castelli fantasmi

,

il fantasma formaggino

,

video fantasmi mistero

,

ghost hunter

,

gost hunters

,

Piacenza fantasmi

, Pianari Francis

Iscriviti al gruppo

Iscriviti al gruppo facebook dei Ghost Finder
Hai del materiale, audio-video-foto, da farci analizzare? Vuoi un nostro parere sulle prove da te raccolte? Non esitare e inviacelo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , lo studieremo per poi pubblicare (ovviamente a tuo nome) i nostri risultati!


Relazione tecnica esame immagine “fantasma.jpg”

In riferimento alla fotografia in esame, non è stato purtroppo possibile eseguire le principali operazioni di controllo sui settaggi della macchina fotografica compatta “Casio Exilim”, a causa di un’elaborazione dell’immagine stessa, eseguita da un software di editing fotografico, che ha danneggiato in modo irreparabile le informazioni EXIF, su cui iniziare il lavoro di analisi preliminare.
Questa involontaria alterazione del supporto (che può essere stato causato anche solo da un ridimensionamento o applicazione di filtri dell’immagine stessa), ha quindi alterato la condizione di immagine originale.
Abbiamo comunque esaminato il livello di errore della fotografia, con un software ad hoc ed abbiamo ottenuto ulteriore conferma che l’immagine non risulta manipolata intenzionalmente In base all’ utilizzo di vari filtri a contrasto per meglio identificare la provenienza della particolar evanescenza nebulare che si presenta sul lato sinistro, non è stato possibile comprenderne per certo l’origine.
Pur prediligendo a riportare la natura dell’anomalia, come causata da una qualche forma di vapore / condensa / fumo “naturale” (possibilità anche supportata dalle condizioni atmosferiche circostanti, che possono aver favorito la creazione di tale effetto), possiamo definire come solo esteriormente riportabile alla casistica tipica di apparizioni paranormali. In questo specifico caso possiamo ritenere di trovarci di fronte ad un’anomalia data da un effetto paraedolico.
Per quanto inerente le sfere di luce visibili in tutta l’area fotografica, sono certamente riportabili a causa naturale. Nello specifico l’effetto è riscontrabile spesse volte durante l’utilizzo di macchine digitali compatte, che durante lo scatto fotografico (in presenza di flash), vanno ad illuminare piccole particelle di umidità / pulviscolo / neve, sfocandone i contorni ed illuminandole in vario modo..
In mancanza di altre anomalie di differente natura, che possano essersi verificate in
concomitanza con lo scatto fotografico, dobbiamo ritenere al momento, come riportabile a cause naturali l’anomalia immortalata.

Ringraziamo Marinella per la gentile richiesta

 

Relazione entità femminile scattata presso Ostuni (BR).

Un uomo che ha preferito rimanere anonimo ci ha inviato la seguente fotografia chiedendoci di analizzarla:

E' abbastanza evidente che si tratta di un fake,ma abbiamo deciso,per correttezza,di analizzarla ugualmente con appositi softwares.Come prima cosa è stata eseguita un'analisi dei Metadati della fotografia,per ottenere informazioni utili.Le informazioni confermano che si tratta di un falso,e vengono qui riportate alcune parti significative del report.

EXIF IFD0 @ Absolute 0x00000026
Dir Length = 0x0006
[ExifOffset] = @ 0x0082
[Software] = "Camera 360"
[ImageDescription] = "Camera 360"
[Make] = "samsung"
[Model] = "GT-S5570I"
[GPSOffset] = @ 0x00FA
Offset to Next IFD = 0x00000000

The following IJG-based editors also match this signature:
SW :[GIMP] [090 ] 
SW :[IrfanView] [090 ] 
SW :[idImager] [090 ] 
SW :[FastStone Image Viewer] [090 ] 
SW :[NeatImage] [090 ] 
SW :[Paint.NET] [090 ] 
SW :[Photomatix] [090 ] 
SW :[XnView] [090 ]

Da queste informazioni siamo riusciti a risalire sia al modello di cellulare che al software utilizzato(in questo caso 'Camera360').
Una breve ricerca è bastata per trovare altre foto scattate con questo software,come la seguente:

Sono state comunque effettuate altre analisi,come l'Analisi del Livello di Errore (ELA),che ha prodotto il seguente risultato:
Evidenziando una manipolazione proprio nella zona dove si trova la figura.
Come ultima analisi la foto è stata resa più chiara mediante equalizzazione:
Come si nota esiste una netta differenza di risoluzione tra l'intera foto e la figura in questione,come si nota anche dal seguente zoom i pixel piccoli e ben risoluti della figura non appartengono alla foto originale,che presente pixel grandi e sfocati.
La foto,quindi è senza ombra di dubbio un falso.




Relatore : Christian Light Scarpa

 

Castello Chieti Esame foto

Ringraziamo in primis il signor Gabriele, per la gentile concessione delle immagini prese in esame e scattate in un piccolo castello in provincia di Chieti.
Il materiale è stato raccolto tramite utilizzo di un cellulare provvisto di fotocamera e gli scatti sono stati eseguiti causa una forte sensazione di disagio
percepita dalla persona.

Come spesso capita per gli scatti fotografici ottenuti in condizioni ambientali non ottimali e con telefoni cellulari, è possibile da subito notare il tipico effetto mosso, quasi sempre dovuto ad un leggero movimento dell'obiettivo durante l' apertura prolungata dell'otturatore.
Purtroppo non è stato possibile acquisire informazioni utili sul setup della macchina, causa elaborazione delle immagini da software di editing fotografico. In base all' esame indicato otteniamo infatti 


EXIF.Make / Software EXIF.Model Quality Subsamp Match?
------------------------- ----------------------------------- ---------------- --------------
CAM:[OLYMPUS OPTICAL CO.,LTD ] [C2000Z ] [ ] No
CAM:[OLYMPUS OPTICAL CO.,LTD ] [C40Z,D40Z ] [ ] No
CAM:[OLYMPUS OPTICAL CO.,LTD ] [C700UZ ] [ ] No
CAM:[SONY ] [DSC-H9 ] [ ] No
SW :[Apple ImageIO.framework ] [050 (Normal) ]
SW :[IJG Library ] [080 ]

The following IJG-based editors also match this signature:
SW :[GIMP ] [080 ]
SW :[IrfanView ] [080 ]
SW :[idImager ] [080 ]
SW :[FastStone Image Viewer ] [080 ]
SW :[NeatImage ] [080 ]
SW :[Paint.NET ] [080 ]
SW :[Photomatix ] [080 ]
SW :[XnView ] [080 ]

In base al responso dell' analisi risulta un'elaborazione certamente, in buona fede, dei materiali consegnati, ricordiamo che basta anche un semplice ridimensionamento per causare questa condizione di alterazione.
 
Abbiamo eseguito le verifiche di routine, previste in questi casi e non è stata rilevata nessuna anomalia rilevante, tale da poter essere riportata in ambito paranormale. Esistono accenni di tipici effetti pareidolici, che perdono di incisività una volta eseguiti i vari filtri fotografici.


 





 

Esame Materiale Audio Palermo

Ringraziamo per la concessione del materiale esaminato Rita.
In base alla segnalazione che ci ha fatto pervenire, abbiamo preso in esame alcuni files audio che avrebbero potuto contenere informazioni di interesse per la presenza di possibili EVP.

E' importante specificare in primis, che il materiale audio raccolto, è stato registrato grazie all'ausilio di un telefono cellulare. In effetti da un primo semplice controllo visivo, è stato subito possibile comprendere dall'esame dello spettro sonoro, come le frequenze specifiche superiori ai 3800 hz ed inferiori ai 200 hz  siano stati completamente eliminati da filtri esistenti nel device.

Purtroppo l'eliminazione di questi range  di frequenza diminuiscono sostanzialmente la possibilità di raccogliere gran parte del materiale utile alle nostre indagini.

In ogni caso, anche grazie ad un'attenta e precisa collaborazione di Rita, abbiamo potuto comprendere i punti di maggiore interesse e quelli normalmente imputabili a cause spiegabili naturalmente. 

  • Sono state escluse delle voci di sottofondo (presenti in buona parte del materiale), che risultano in definitiva riportabili alla presenza di una fonte televisiva o radiofonica circostante.
  • (A) presenti particolari sospiri durante l'intera conversazione. Quest'ultimi non risultano al momento riportabili nè precisamente alle persone presenti, ma neppure nel range tipico di una possibile fonte paranormale. In alcuni punti dei tracciati vocali naturali (sopratutto in prossimità della loro chiusura ed apertura) risultano presenti frequenze sonore simili, che potrebbero far propendere alla possibilità che siano respiri tipici della voce umana, distorti parzialmente dal microfono dell'apparato cellulare e normalmente non percepiti dalla persone. 
  • (B) a circa 33 sec. una voce che sembrerebbe enunciare la parola "viene" e non ha corrispondenza con formanti sonore umane nello spettro sonoro esaminato. Nel caso dello spettro sonoro di questa parola possiamo identificare una certa somiglianza del range sonoro con i sospiri che potrebbe aver causato però un effetto di pareidolia sonora. 
  • (C) identificata a 35 sec. una voce che ad un primo ascolto sembrava emettere una frase al contrario. In questo caso la presenza di formanti sonore maschili (anche se danneggiate) mi hanno fatto ritenere utile accostare un campione di voce maschile presentato in precedenza nel file. Ascoltando in sequenza le due tracce vocali (potere sentire l'elaborato nel file audio), risultano perfettamente in linea e quindi tratte dalla stessa fonte di emissione. Conferma ultima il confronto dello spettro sonoro che risulta utilizzare lfrequenze compatibili.

Rimangono quindi interesanti ma non risolutivi sia i sospiri che la presunta frase "Viene"

audioclip4

Ascolta il campione sonoro parziale.

30 ottobre 2012 ANOMALIA FOTOGRAFICA

E’ stata spedita all’ oste del Castello di Gusciola Alberto, una fotografia scattata con una macchina fotografica digitale da un’ ospite, durante la visita nelle varie stanze dell’edificio.

In una di queste, è stata immortalata una figura femminile, non presente durante lo scatto fotografico.

Alcune informazioni di interesse

  • orario di arrivo 18.00 del 30 ottobre
  • scattata nella stanza del fante di spadi 2 piano camere
  • persone presenti non corrispondono a persona in foto
  • persone n.11 di cui 10 nell'atrio
  • 1 ragazza mora nella stanza in questione al momento dello scatto (non somigliante a quella dell’immagine)
  • locale chiuso e nessuno oltre a loro presenti
  • info sulla stanza : letti a castello nella stanza altezza 160 circa, porta altezza standard e larghezza idem, profondita stanza dal punto di scatto circa 3 metri e mezzo, 1 finestra sulla sin., no luce accesa, no luce esterna
  • 3 foto scattate 2 eliminate

L’ immagine (castello di gusciola 30-10-02.JPG) non risulta frutto di fotoritoco ed in base ad un esame delle informazioni EXIF, le condizioni della macchina e la tipologia di immagine ottenuta, farebbero pensare ad un eccessivo tempo di esposizione ed ad una semplice sovraimpressione, con condizioni di luce non ottimali.

In base al controllo del livello di errore dell’immagine non sembrerebbero essere presenti immediate operazioni di fotoritocco (rumore.jpg)