video di fantasmi

,

fantasmi a roma

,

i fantasmi esistono

,

storie di fantasmi

,

foto fantasmi

,

film di fantasmi

,

mistero fantasmi

,

giochi fantasmi

,

fantasmi in italia

,

fantasmi video

,

fantasmi reali

,

immagini di fantasmi

,

i fantasmi

,

video fantasmi

,

fantasmi veri video

,

fantasma di azzurrina

,

casa dei fantasmi

,

fantasmi d italia

,

video fantasmi reali

,

fantasmi a messina

,

fantasmi a napoli

,

giochi dei fantasmi

,

leggende sui fantasmi

,

video sui fantasmi

,

disegni di fantasmi

,

fantasma azzurrina

,

fantasmi immagini

,

fantasmi mistero

,

avvistamenti di fantasmi

,

fantasmi esistono

,

leggende fantasmi

,

racconti fantasmi

,

immagini dei fantasmi

,

fantasmi halloween

,

youtube fantasmi veri

,

il fantasma azzurrina

,

you tube fantasmi

,

fantasmi notturni

,

racconti sui fantasmi

,

racconto di fantasmi

,

fantasmi a catania

,

fantasmi a genova

,

fantasmi storie

,

head hunter italia

,

hunter italia

,

effetti paranormali

,

ghosthunter

,

eventi paranormali in italia

,

Fantasmi a Brescia

,

Fantasmi a Bergamo

,

Piacenza fantasmi

,

Brescia fantasmi

,

Verona fantasmi

,

Ghost Tags

video di fantasmi

,

foto di fantasmi

,

foto fantasmi

,

fantasmi reali

,

apparizioni di fantasmi

,

leggende di fantasmi

,

foto fantasmi veri

,

video fantasmi reali

,

fantasmi a messina

,

spiriti e fantasmi

,

giochi dei fantasmi

,

presenze fantasmi

,

disegni di fantasmi

,

storia di fantasmi

,

avvistamenti di fantasmi

,

case con fantasmi

,

youtube fantasmi veri

,

il fantasma azzurrina

,

film fantasmi

,

libri sui fantasmi

,

castelli con fantasmi

,

fantasma vero

,

fantasmi storie vere

,

video fantasmi mistero

,

effetti paranormali

,

ghosthunter

,

Fantasmi a Brescia

,

Fantasmi a Bergamo

,

Brescia fantasmi

,

Mantova fantasmi

, Pianari Francis

Iscriviti al gruppo

Iscriviti al gruppo facebook dei Ghost Finder

Test sul K-II EMF Meter: comunica con gli spiriti?

rilevatore-variazione-campi-elettromagnerticiLeggi Articolo di approfondimento del Cicap Veneto  : http://veneto.cicap.org/2014/12/test-sul-k-ii-emf-meter-comunica-con-gli-spiriti-no/

Dal punto di vista della ricerca della "verita" su eventuali manifestazioni paranormali risultano presenti alcuni spunti di riflessione interessanti rintracciabili in questo articolo.... ma come sempre un pò troppo incentrati su una eventuale malafede ed "incapacitá" tecnica di chi utilizza lo strumento. Da apprezzare invece sicuramente il fatto che siano state eseguite delle prove direttamente con lo strumento, in modo da poter estrapolare il maggior numero possibile di informazioni in condizioni "ottimali". Non  viene tenuto conto del fatto che non è sufficiente accendere lo strumento o enunciare le consuete frasi di rito tipiche di una sessione di indagine EVP, per poter ottenere dei risultati; non è infatti possibile attivare a comando delle reali interazioni in quanto eventuali energie sensienti presenti non rispondono a criteri di contatto specifici se non in modo davvero blando .

Certamente esistono rilevatori di variazioni di campi elettromagnetici di maggiore affidabilità (anche tenuto conto del fatto che con questa semplice versione non risulta possibile suddividere e riconoscere la tipologia di anomalia in esame tra elettrico e magnetico), ma spesso questo strumento ha portato a risultati interessanti. Di fondamentale importanza è ovviamente una verifica attenta di eventuali cause naturai che possano attivare in modo continuativo o temporaneo lo strumento (nel caso specifico l'accension dei semplici led presenti nello strumento) che ne indicano l'intensità della variazione di campi elettromagnetici al momento della lettura. Tra queste possiamo elencare ad esempio cellulari, ricetrasmittenti, strumentazioni elettroniche ed elettriche in genere, ma anche possibili variazioni non direttamente identificabili durante un sopralluogo preventivo, quali ad esempio emissioni di ripetitori televisivi o radiofonici, l'accensione periodica di strumenti elettronici non a norma, che possono alterare anche a distanza la condizione di "quiete" elettromagnetica. Da tenere conto in ultimo anche della portata ridotta di questo strumento che permette la ricezione di eventuali alterazioni elettromagnetiche solo a pochi metri di distanza ad eccenzion fatta di emissioni provenientii da sorgenti ad alta potenza quali ripetitori radio