30 ottobre 2012 ANOMALIA FOTOGRAFICA

  • Stampa
E’ stata spedita all’ oste del Castello di Gusciola Alberto, una fotografia scattata con una macchina fotografica digitale da un’ ospite, durante la visita nelle varie stanze dell’edificio.

In una di queste, è stata immortalata una figura femminile, non presente durante lo scatto fotografico.

Alcune informazioni di interesse

  • orario di arrivo 18.00 del 30 ottobre
  • scattata nella stanza del fante di spadi 2 piano camere
  • persone presenti non corrispondono a persona in foto
  • persone n.11 di cui 10 nell'atrio
  • 1 ragazza mora nella stanza in questione al momento dello scatto (non somigliante a quella dell’immagine)
  • locale chiuso e nessuno oltre a loro presenti
  • info sulla stanza : letti a castello nella stanza altezza 160 circa, porta altezza standard e larghezza idem, profondita stanza dal punto di scatto circa 3 metri e mezzo, 1 finestra sulla sin., no luce accesa, no luce esterna
  • 3 foto scattate 2 eliminate

L’ immagine (castello di gusciola 30-10-02.JPG) non risulta frutto di fotoritoco ed in base ad un esame delle informazioni EXIF, le condizioni della macchina e la tipologia di immagine ottenuta, farebbero pensare ad un eccessivo tempo di esposizione ed ad una semplice sovraimpressione, con condizioni di luce non ottimali.

In base al controllo del livello di errore dell’immagine non sembrerebbero essere presenti immediate operazioni di fotoritocco (rumore.jpg)