foto di fantasmi

,

fantasmi a roma

,

i fantasmi esistono

,

esistono i fantasmi

,

storie di fantasmi

,

giochi di fantasmi

,

mistero fantasmi

,

fantasmi in casa

,

video fantasmi

,

fantasmi veri video

,

fantasmi italia

,

fantasma di azzurrina

,

fantasmi d italia

,

immagini fantasmi

,

fantasmi youtube

,

video fantasmi reali

,

film horror fantasmi

,

bambina fantasma

,

presenze fantasmi

,

fantasma azzurrina

,

film con fantasmi

,

documentari sui fantasmi

,

fantasmi immagini

,

fantasmi mistero

,

storie vere fantasmi

,

racconti fantasmi

,

immagini dei fantasmi

,

fantasmi halloween

,

fantasma in inglese

,

il fantasma azzurrina

,

libri sui fantasmi

,

fantasmi giapponesi

,

you tube fantasmi

,

testimonianze fantasmi

,

fantasmi notturni

,

tema sui fantasmi

,

immagine fantasma

,

fantasmi messina

,

fantasmi a genova

,

video fantasmi mistero

,

fantasmi storie

,

ghost hunter

,

ghost hunter streaming ita

,

ghosthunter

,

gost hunters

,

manifestazioni paranormali

,

eventi paranormali in italia

,

trova fantasmi

,

Fantasmi a Brescia

,

Piacenza fantasmi

,

Brescia fantasmi

,

Bergamo fantasmi

,

Mantova fantasmi

,

Ghost Tags

fantasmi veri

,

foto di fantasmi

,

fantasmi a roma

,

fantasmi in casa

,

apparizioni di fantasmi

,

video fantasmi reali

,

spiriti e fantasmi

,

giochi dei fantasmi

,

apparizioni fantasmi

,

video dei fantasmi

,

avvistamenti di fantasmi

,

citta fantasma

,

storie vere fantasmi

,

fantasma in inglese

,

documentario fantasmi

,

fantasmi a palermo

,

you tube fantasmi

,

racconti sui fantasmi

,

fantasma vero

,

casa fantasmi

,

il fantasma formaggino

,

video fantasmi mistero

,

film sui fantasmi

,

fantasmi storie

,

ghost hunter italia

,

ghost hunter streaming ita

,

ghosthunter

,

gost hunters

,

hunter a roma

,

Brescia fantasmi

, Pianari Francis

Iscriviti al gruppo

Iscriviti al gruppo facebook dei Ghost Finder

RELAZIONE RILEVANZE INDAGINE CASTELLO DI SANNICANDRO DI BARI

RELAZIONE RILEVANZE INDAGINE 01-2020

CASTELLO DI SANNICANDRO DI BARI

ANOMALIA SONORA MULTIPLA (A1)
Anomalia sonora multipla estrapolata presso locale castello denominato museo del
generale Costantino Mondelli, non è prettamente riportabile a frequenze sonore aventi range di frequenza considerabili di interesse paranormale (cioè nella fascia degli infrasuoni e/o ultrasuoni), in quanto il materiale risulta comunque essere stato emesso in fascia udibile, anche se è stato necessario utilizzare alcuni filtri di amplificazione digitale per poter essere distintamente riconosciuti in fase di editing sonoro. La specifica sessione d'indagine prevedeva l'assenza di qualsiasi persona nei locali del museo, con location chiusa a chiave dal personale del castello, per evitare qualsiasi accesso non desiderato, in modo da ridurre al minimo la possibilità di falsi positivi.
il supplemento di indagine specifica prevedeva l'utilizzo di strumenti quali un rilevatore di variazione di campi elettromagnetici (Modello original K2), una cat ball per la rilevazione di micromovimenti localizzate nella zona di indagine, alcune telecamere a visione notturna e registratori sonori. Pur avendo raccolto nella medesima posizione della location numerose altre anomalie di origine elettromagnetica e anche di altra origine, durante questa sessione d' indagine non si sono manifestate tali alterazioni, nè sono state evidenziate delle movimentazioni segnalate dalla cat ball posizionata ad hoc. Sono state invece registrati movimenti significativi intorno alla telecamera nella fascia di range udibile, ma di origine
sconosciuta, tenuto conto del fatto che la stanza risultava effettivamente chiusa a qualsiasi accesso. Al momento non siamo in grado di identificare una possibile causa che possa aver creato questi movimenti anomali intorno agli strumenti di registrazione; consideriamo Quindi questa anomalia interessante anche se non risolutiva. Da escludere come causa la registrazione di rumori esterni che possano essere stati scambiati come anomalie di interesse.

ANOMALIA ELETTROMAGNETICA (A2)
Sempre nei locali del museo del generale Costantino Mondelli, abbiamo in questo
specifico frammento video, un interessante ed intensa attività elettromagnetica riscontrata durante una sessione evp ( Electronic Voice Phenomen) tenuta da uno dei ricercatori Ghost Finder. La zona che ha portato alla registrazione di questa specifica anomalia è stata più volte bonificata per verificare la presenza di eventuali cause naturali che potessero creare falsi positivi durante le fase di indagine.

ANOMALIA MULTIPLA (VISIVA, TERMICA, ELETTROMAGNETICA) (A3)
Interessante anomalie riscontrate contemporaneamente, durante una delle tante fasi di bonifica ambientale necessarie per la verifica di eventuale cause naturali che potessero creare falsi positivi durante le sessioni di indagine in notturna. Nel locale del Castello conosciuto come Torre astronomica, sulle pareti in pietra di lato ad un specifico punto conosciuto al pubblico e dagli studiosi perchè nei giorni solstiziali, a partire dalle ore 10:00 il Sole si riflette nitidamente sulla parete a nord e si proietta in un percorso che alle ore 12:00 che lo porta ad immergersi in una canaletta nella pietra ... è stato possibile riscontrare fin da subito molto hanno elettromagnetiche provenienti dalla nuda pietra. queste anomalie non si sono presentate in modo continuativo durante il resto dell'indagine, ma esclusivamente in alcuni contesti specifici durante le varie sessioni evp tenute dai ricercatori e dal pubblico. Durante una di queste rilevazioni in cui risultavano presenti significative alterazioni elettromagnetiche, uno dei nostri ricercatori ha potuto visionare di fronte a se per
alcune frazioni di secondo un'immagine eterea sulla parete stessa circostante al punto di maggiore rilevanza elettromagnetica, la figura che lei si è presentata frontalmente risultava essere di tipo antropomorfo. La presunta presenza la scomparsa velocemente e è stato possibile esclusivamente eseguire uno scatto termico, che sembrerebbe aver agganciato un'anomalia termica particolare. normalmente Infatti siamo abituati ad anomalie termiche che vengono indicate verso le temperature fredde in quanto si ritiene a livello internazionale che eventuali presenze si possono manifestare quasi esclusivamente con esposizioni termiche negative in confronto al resto della stanza. in base alle immagine termografica
allegata è possibile invece denotare come la nuda pietra ( per cui non è possibile indicare un eventuale causa naturale di aberrazione dato dalla poca riflessività del materiale ), si è presente un escursione termica positiva in confronto alla temperatura media del resto della parete. Si passa Infatti da uno temperatura minima registrata di 9.7° C ad un'anomalia precisamente localizzata con un aumento di circa 1.5° C. Contemporaneamente anche l'altro ricercatore Ghost Finder presente durante l'avvenimento, ha dichiarato di aver percepito nitidamente brividi di freddo improvviso e la nota condizione conosciuta come " peli che si rizzano sulla pelle". Nel caso specifico quindi, in base alle testimonianze riportate dai ricercatori possiamo identificare una quadrupla anomalia di differente origine manifestatasi in contemporanea ( elettromagnetica, termica, visiva e sensoriale). da un punto di vista
possiamo considerare questa cumulativa di anomalie certamente interessante in quanto segnalata anche dalle strumentazioni di indagine. Rimane certamente un peccato non essere riusciti a poter raccogliere in video l'intero manifestarsi della anomalia termica visibile attraverso l'apparecchiatura specifica , che poteva essere certamente di rilevanza ai fini di una eventuale identificazione certa di un'anomalia di presunta origine paranormale.

Relazione anomalie Sannicandro di Bari 2020

ANOMALIA MULTIPLA (TERMICA, ELETTROMAGNETICA) (A4)
Sempre nel museo dedicato al generale Costantino Mondelli, è stata rilevata un'ulteriore interessante anomalia elettromagnetica e termica presentatasi contemporaneamente. In un punto specifico della stanza, lo strumento di rilevazione di variazioni di campi elettromagnetici (durante una sessione EVP), ha mostrato interessanti interazioni segnalate dall'accensione continuata di led del rilevatore indicanti la presenza di campi elettromagnetici circostanti (ricordiamo come la presenza di un eventuale presunta anomalia di origine extra normale comporti verosimilmente anche una variazione elettromagnetica localizzata che può essere rilevata da l'utilizzo di strumentazioni elettroniche dedicate; è importante ricordare come durante la giornata sia avvenuta una bonifica ambientale del luogo per verificare che non vi fossero possibili fonti naturali causanti eventuali falsi positivi anche a livello elettromagnetico). Durante la presenza di questa specifica anomalia si è potuto registrare "appena sopra", su una statua lignea difficilmente raggiungibile, un'anomalia termica identificata con il consueto strumento di rilevazione termica (termocamera), che ha identificato in un punto specifico del ginocchio sinistro una variazione termica da definirsi interessante. Possiamo parlare di un'escursione termica di oltre 12° centigradi. E' stata analizzata la riflettività ed emissività presunta del materiale ligneo e che difficilmente può aver creato riflessi termici da materiali esterni. E' importante specificare come la statua sia comunque opaca, scura e come già specificato di materiale legnoso. Durante un secondo
sopralluogo in un altro momento abbiamo cercato di riprodurre la medesima situazione termica e di rilevazione senza ottenere risultati apprezzabilmente simili a quelli rilevati durante la sessione l'indagine. Abbiamo verificato che anche la posizione stessa delle due ginocchia della statua non aiutavo alla creazione di tale anomalia termica. Anche eventuali fonti termiche esterne non possono aver creato a nostro parere tale anomalia. Ovviamente si è tenuto conto del fatto che il piedistallo della statua fosse di pietra, quindi sensibilmente più freddo della statua lignea. La variazione termica ha comunque destato il nostro certo interesse in quanto si è manifestata in modo specifico e in presenza di altra anomalia di differente origine. Dobbiamo comunque annotare come di norma si ritenga che l'anomalia termica creata dalla presenza di una presunta energia di origine extra normale, dovrebbe teoricamente presentarsi in direzione di una temperatura più fredda e non più calda. consideriamo l'anomalia come da riverificare in caso di nuova nostra presenza nella location


Relazione anomalie Sannicandro di Bari 2020-2
Relazione anomalie Sannicandro di Bari 2020-3Paola - 
Stanza con tomba.
Nella stanza si sono raccolte interessanti risultati con rilevazioni multiple con termometro digitale con puntatore laser.
E' stato registrato un ribasso termico con escursione da 14.6C* a 12C* in pochi secondi sequenziale su una nostra precisa richiesta verbale
Durante la nostra permanenza nel luogo uno dei partecipanti ha percepito nitidamente una presenza. Da tenere conto del fatto che sotto terra la temperatura risulta costante ed eravamo in 4/5 persone confinate in uno spazio ristretto ..
Interessante risultati anche con la planchette per la scrittura medianica.

Steve
Durante la permanenza nel castello, è stato possibile raccogliere molte anomalie di
interesse riportabili a livello sensoriale che strumentale. Durante la serata del 4 gennaio in cui abbiamo avuto modo di far partecipare attivamente l'emittente televisiva Teleonda Antenna sud, sono stati registrati molti eventi considerabili come di interesse e questi ultimi sono stati catturati direttamente dalle telecamere televisive. I fase di editing video, è stato inoltre possibile inoltre estrapolare alcuni spezzoni di video riportanti le seguenti:

Il ritorno dei Ghost Finder al Castello Normanno Svevo di Sannicandro di Bari

Il ritorno dei Ghost Finder al Castello Normanno Svevo di Sannicandro di Bari
A distanza di poco più di un anno dall’esperienza di ghost hunting  già vissuta nel castello Normanno Svevo di Sannicandro di Bari, l’antico maniero della cittadina pugliese divenuta autentico polo di attrazione per la vita culturale del territorio barese  ha ospitato nuovamente il team  Ghost Finder, composta da  Steve, Francis, Paula e Sara, che, indagando scientificamente e con buona dose di scetticismo il mondo del paranormale, ha voluto verificare la effettiva presenza di “ anomalie “ nel castello, qualificando con il termine “anomalia” la eventuale presenza nel maniero di entità soprannaturali o di fenomeni inspiegabili .

L’iniziativa rientra nell’ambito del Progetto Exempla, che realizzando interventi a sostegno della qualificazione e del potenziamento del Servizio di Informazione degli Info Point Turistici che aderiscono alla Rete Regionale, ha programmato fino al 15 gennaio una serie di visite esperienziali legate ai luoghi e alle tradizioni del territorio, con il finanziamento dalla Regione Puglia e con la  promozione e la gestione  del Comune di Sannicandro e della Pro Loco.

Sicchè, il 3, 4 e 5 gennaio un interessato gruppo di visitatori , accompagnato dai Gosth Finder  e con strumenti di rilevazione alla mano, ha durante la notte perlustrato in lungo e in largo il castello sannicandrese alla ricerca di entità, ricevendo soprattutto l’incredibile regalo della visita  al chiaro di luna , ed immersi in una  palpabile magia, di ogni sala di uno dei monumenti più antichi e ricchi di storia della nostra regione, oggi restituito alla fruizione dell’intera popolazione grazie alla illuminata gestione di una amministrazione comunale davvero illuminata.

Il salone normanno e il salone svevo, la cappella bizantina, la nuova biblioteca, la torre astronomica, le sale del museo, le scuderie ed i sotterranei, la corte e le maestose scalinate sono state “indagate” con curiosità e attenzione, e ciascuno dei fortunati visitatori ha potuto constatare la serietà della ricerca condotta dal team Ghost Finder, senza sensazionalismi e forzature.

Cosa è davvero accaduto lo sapremo fra qualche mese, all’esito della verifica delle registrazioni effettuate dalle strumentazioni fisse collocate in ogni sala.

A chi c’è stato restano, per ora, più di un brivido e sensazioni personalissime, e domande, tante domande…

Fonte : Quotidiano di Bari

Sannicandro di Bari





Osservare il Castello di giorno è un conto.../ Indagarlo di notte è altra cosa./ Nel cuore converte ogni incanto/ quella penombra di mistero ascosa./ Trema di moto e s'accende d'animo,/ ogni bisbiglio e mormorio che intanto/ sembra venir dal suo recesso primo./ Dai Longobardi, Bizanti e Saraceni / il soffio d'ogni cerca ti converte e stimo/ possa mutarsi in pensieri alieni./ Ma la certezza d'ogni 
cercatore/ sta nelle pietre a rallentare il passo/ cancella il dubbio diviene portatore/ d'ogni memoria dello contrappasso./ Lo stesso alito a procella amica/ si riconverte e in un balen si muta/, d'energia residua e storia antica/. A risentire ad ombra nei cantoni/ le grida d'ordini normanni dei piantoni/. Rivive certo lo Manier di spirito/ di ciò che fu, a riportare in auge/ gesta, lavoro, medioevalità/.Chi non ci crede non demorda e venga/ a rivedere, quando notte appare, il firmamento/. Silente segua il giro e mantenga/ per sé di cuore puro ogni commento.

PROGRAMMA
3 Gennaio
Ore 20:00 - Conferenza stampa e presentazione dell'evento;
Ore 20:30 - Le vostre esperienze "paranormali" (testimonianze e aneddoti);
Ore 21:00 - Ghost Hunting nella storia e tecniche di indagine;
Ore 22:00 - A "Caccia di fenomeni inspiegabili con il gruppo Ghost Finder nelle aule del Castello" *

4 Gennaio
Ore 11:00 - A caccia della Malombra nelle aule del Castello (per i piccoli appassionati del Mistero, dai 4 anni in su);
Ore 20:00 - La Tavola Ouija falsi miti e corretta interpretazione;
Ore 21:00 - Celebrazioni e riti misteriosi ancora vivi e praticabili;
Ore 22:00 - A "Caccia di fenomeni inspiegabili con il gruppo Ghost Finder nelle aule del Castello" *

*A "Caccia di fenomeni inspiegabili con il gruppo Ghost Finder nelle aule del Castello" - L'EVENTO E' A NUMERO CHIUSO (MAX 40 PERSONE) SI CONSIGLIA LA PRENOTAZIONE AL NUMERO: 391.427.86.62

5 Gennaio
Indagine Ghost Hunting in altri luoghi del Paese

L’iniziativa rientra nell’ambito degli interventi a sostegno della Qualificazione e del Potenziamento del Servizio di Informazione degli Info Point Turistici dei Comuni che aderiscono alla Rete Regionale. E’ finanziata dalla Regione Puglia, promossa e gestita dal Comune di Sannicandro di Bari e dalla Proloco Sannicandro DI Bari.
PER PARTECIPARE A CIASCUN APPUNTAMENTO PROPOSTO E' GRADITA LA PRENOTAZIONE:

Antenna Sud - Castello Normanno Svevo (Bari)

Riportiamo a seguire link all'intervista in diretta presso l'emittente tv e multimediale Antenna Sud a presentazione dell'evento Exempla tenuto presso il Castello normanno svevo a Sannicandro di Bari


Antenna sud - Fantasmi a Bari

Ghost Experience 2018

Streghe Vallecamonica Tonale
Streghe Vallecamonica Tonale