fantasmi veri

,

foto di fantasmi

,

i fantasmi esistono

,

storie di fantasmi

,

fantasmi in casa

,

fantasmi reali

,

i fantasmi

,

avvistamenti fantasmi

,

video fantasmi

,

apparizioni di fantasmi

,

fantasmi italia

,

casa dei fantasmi

,

storie fantasmi

,

immagini fantasmi

,

foto fantasmi vere

,

foto fantasmi veri

,

fantasmi youtube

,

video fantasmi reali

,

film horror fantasmi

,

fantasmi a messina

,

bambina fantasma

,

spiriti e fantasmi

,

presenze fantasmi

,

video sui fantasmi

,

youtube fantasmi

,

disegni di fantasmi

,

video fantasmi veri

,

film con fantasmi

,

fantasmi italiani

,

fantasmi immagini

,

leggende fantasmi

,

racconti fantasmi

,

cacciatori di fantasmi

,

fantasmi halloween

,

youtube fantasmi veri

,

il fantasma azzurrina

,

fantasmi a torino

,

you tube fantasmi

,

racconti sui fantasmi

,

racconto di fantasmi

,

fantasma vero

,

storie sui fantasmi

,

immagine fantasma

,

fantasmi messina

,

il fantasma formaggino

,

fantasmi storie

,

fantasmi

,

ghost hunt

,

ghost hunter ita

,

effetti paranormali

,

manifestazioni paranormali

,

eventi paranormali in italia

,

Fantasmi a Brescia

,

Ghost Tags

esistono i fantasmi

,

mistero fantasmi

,

giochi fantasmi

,

fantasmi video

,

apparizioni di fantasmi

,

fantasmi italia

,

storie fantasmi

,

foto fantasmi vere

,

fantasmi youtube

,

video fantasmi reali

,

fantasmi a messina

,

bambina fantasma

,

video dei fantasmi

,

storia di fantasmi

,

fantasmi immagini

,

fantasmi esistono

,

citta fantasma

,

documentario fantasmi

,

fantasmi a palermo

,

testimonianze fantasmi

,

racconti sui fantasmi

,

fantasma formaggino

,

storie sui fantasmi

,

fantasmi a genova

,

castelli fantasmi

,

film sui fantasmi

,

ghost hunter ita

,

ghosthunter

,

Fantasmi a Brescia

,

Mantova fantasmi

, Pianari Francis

Iscriviti al gruppo

Iscriviti al gruppo facebook dei Ghost Finder

Intervista su GQ ITALIA

Intervista su GQ ITALIA :Intervista su GQ ITALIA : 

Ghostbusters veri: Ghost hunters, gli Acchiappafantasmi d’Italia

Inseguono i fenomeni paranormali. E lo fanno gratis. Tra castelli e abitazioni private. Ma non possono catturarli. Chi sono i veri Ghostbusters.

Chi dovete chiamare se succede qualcosa di strano nel vostro quartiere? Dal 1984 tutti sanno la risposta: i Ghostbusters. GliAcchiappafantasmi sono pronti a tornare in due nuove versioni: una completamente al femminile, l’altra con Channing Tatum alla guida di un cast di super fusti. Perché quando un film fa epoca e segna indelebilmente l’immaginario collettivo il remake, presto o tardi, è praticamente fisiologico.
Ma come fare se nella realtà dovesse capitarvi di avere a che fare con fenomeno paranormali o presunti tali? Semplice: potete chiamare i Ghost Hunters. Solo in Italia sono diversi i gruppi di appassionati che con i loro strumenti vanno a caccia di spiriti e affini, tra ville, case e castelli. Sono i primi a essere scettici, a scartare tutte le ipotesi razionali, e non si fanno pagare, nemmeno un rimborso spese.

Ogni singola indagine è a nostro carico: benzina, autostrada, vitto eventuale alloggio – spiega Francis Pianari, cofondatore del gruppo Ghost Finder, “Per questo limitiamo la nostra operatività nell’arco di circa 300 chilometri in tutte le direzioni da Brescia”.

Lavora con la moglie e alcuni collaboratori sparsi sul Nord Italia, e ultimamente intervengono esclusivamente su chiamata. “Facciamo in media un’indagine al mese”, usando strumentazioni come un registratore digitale personale, un termoigrometro, un anemometro, telecamere e fototrappole.



Anche il Ghost hunters team, reso particolarmente popolare dalla partecipazione alla trasmissione Mistero, opera prevalentemente nel Nord Italia. Sono sette membri fissi, ognuno con i suoi compiti specifici, ed effettuano tra le due e le tre indagini al mese. “Una delle ultime l’abbiamo condotta al Castello di Zumaglia, vicino a Biella», spiega Mirko Barbaglia, fondatore del gruppo e responsabile della parte audio, «dalle prime analisi sono già emersi diversi Evp molto interessanti, electronic voice phenomena, fenomeni di voci elettroniche. Anche al Castello di Soncino abbiamo vissuto esperienze molto singolari, sul sito aliismundi.tv si può già vedere il servizio”.

Nella loro ricerca si avvarranno presto di un nuovo strumento, il Ghost Ark, «è qualcosa di nuovo e rivoluzionario, inventato dal ricercatore Massimo Rossi. Saremo i primi a testarlo in Italia un anno prima della sua effettiva uscita. Non possiamo aggiungere altro ma presto lo vedrete all’opera».
Un prezioso aiuto in più per continuare a scovare fantasmi come quello del conte Bernabò Visconti del Castello di Trezzo d’Adda, famoso per aver ucciso le sue amanti gettandole nel pozzo del Castello a cui sono riusciti pure a scattare una foto, o per risalire alle fonti di rumori strani come quelli che una volta hanno sentito nell’ex ospedale psichiatrico di Colorno (Parma): “Abbiamo inseguito per oltre un’ora dei rumori di passi che però non avevano nessun tipo di fonte “umana”! La stessa indagine ha prodotto anche una fotografia molto strana in cui, in mezzo a uno dei lunghi corridoi, compare un’ombra dalle fattezze umane. Molti fotografi professionisti hanno analizzato questa immagine ma senza trovare nessun tipo di spiegazione tecnica o razionale”.

Roba da far accapponare la pelle, come l’episodio che raccontano i membri dei Ghost hunters Roma: “Un paio di anni fa abbiamo trascorso una nottata all’interno di un’abitazione privata nella periferia Est della capitale. Abbiamo posizionato l’attrezzatura e la coppia ha cominciato a raccontarci alcuni episodi, quando, appena dietro di noi, un cassetto si è aperto improvvisamente ed è andata via la luce. Anche le ante di un mobile si spalancarono. Fu il nostro benvenuto”.
Il problema è che loro i fantasmi (o i fenomeni inspiegabili, se preferite) li rintracciano, ma non possono liberarvene. “Per quello, a volte, ci si affida a sensitivi che potrebbero (e il condizionale è d’obbligo) tentare un contatto con lo spirito che disturba”, spiega Francis Pianari, “oppure, in casi limite, si può chiedere a un sacerdote di celebrare una preghiera di liberazione sulle persone stesse, perché non sempre sono le abitazioni a essere infestati”.
Cosa sono i fantasmi? “Spiriti che hanno lasciato qualcosa in sospeso”, dice Barbaglia, “che provano rabbia, sono rimasti attaccati alla vita, hanno subito una morte violenta o improvvisa. Ma possiamo fare solo ipotesi”. Possono essere aggressivi o del tutto innocui, certamente mettono paura. Per togliersi il pensiero basta chiamare i Ghost hunter: è gratis.

http://www.gqitalia.it/news/2015/04/07/ghostbusters-veri-ghost-hunters-gli-acchiappafantasmi-ditalia/http://www.gqitalia.it/news/2015/04/07/ghostbusters-veri-ghost-hunters-gli-acchiappafantasmi-ditalia/